Rajasthan Express

DESCRIPTION

GIORNO 1 Arrivo a Delhi
Arrivo a New Delhi – aeroporto internazionale Indira Gandhi – Terminal 03. Un rappresentante insieme alla vostra guida turistica di lingua italiana vi aspetterà fuori dal cancello dogana e vi accompagnerà al vostro veicolo dotato di aria condizionata al parcheggio più vicino.
Check-in all’hotel alle ore 14:00. All’arrivo in albergo, gli ospiti verranno accolti da un caloroso ed ospitale ‘Benvenuto’ indiano: una cerimonia ‘aarti’, dove la fronte viene cosparsa con il tipico rosso Tika di buon auspicio. Un drink di benvenuto sara’ servito agli ospiti.
Check in nelle camere.
Delhi – la capitale dell’India – una delle città in più rapida crescita dell’India. Questa città si compone in due parti: Vecchia Delhi e Nuova Delhi. La prima fu la capitale dell’ India musulmana tra il XVII e il XIX sec. e conserva ancora oggi numerose moschee, monumenti e fortificazioni legati alla storia islamica indiana. Nuova Delhi, invece, è la città imperiale , quella che gli inglesi elessero capitale dell’India nel 1931, oggi sede di diverse ambasciate e degli uffici governativi.
Al pomeriggio cominciate la vostra esplorazione a Old Delhi con la visita della Moschea di Jama, la moschea reale costruita dall’imperatore Mughal, Shah Jahan nel 1656. Questa moschea è una delle più grandi al mondo – la hall principale può contenere circa 20,000 persone!
Da provare un giro in cycle rickshaw per i vicoli stretti di Chandni Chowk, la spina dorsale di Old Delhi che ospita il mercato delle spezie e quello dei gioielli.
Passate davanti a Red Fort (UNESCO World Heritage Site), costruito in mattoni di sabbia rossa da Shah Jahan nel 1648, questo magnifico monumento è disposto lungo il fiume Yamuna e ha la forma di un ottagono irregolare.
Piu’ tardi godetevi il viaggio guidato attraverso Delhi centrale, lungo il cerimoniale Rajpath, passando accanto all’imponente Rashtrapati Bhavan, all’India Gate e al Palazzo del Parlamento, che svelerà lo splendore dell’arte Lutyen.
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 2 Delhi – Mandawa
Questa mattina visita al Complesso Qutab (patrimonio mondiale dell’UNESCO), un perfetto esempio delle forme dello stile indù di architettura trasformandosi nella grandezza della precisione geometrica dei costruttori musulmani.Quando entrerete nel Complesso Qutab, sentirete come state facendo un passo indietro nel 11° secolo. Questo forte dei primi governanti musulmani di Delhi fu costruito sul sito della prima delle nove città di Delhi – Qila Rai Pithora, ed è stato demolito dai primi governanti musulmani di Delhi per creare molto di ciò che si trova nel Complesso Qutab oggi.
Piu’ tardi partenza per Mandawa coprendo una distanza di 250 km in 6 ore e 30 minuti circa.
La città di Mandawa, fondata nella metà del 18 ° secolo, era una volta una città residenziale di ricchi mercanti. I enormi havelis sono costruiti e decorati dai ricchi mercanti con le bellissime pitture murali. Tuttavia, con il tempo, i mercanti si sono spostati e migrati in altre aree, lasciando le belle havelis in anonimato. Pero’ ancora oggi, la magnificenza di questi havelis non è diminuita ed ora sono diventati una grande attrazione turistica della città.
Arrivo ad Mandawa e check in presso l’hotel.
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 3 Mandawa – Bikaner
La mattina dopo la colazione. Ammirate le havelis dipinte a mano che sono alcuni degli splendidi esempi che descrivono il folklore regionale. Camminate per le vie e bazar, e osservate i vestiti colorati della gente del posto e le loro attività quotidiane.
Piu’ tardi partenza per Bikaner coprendo una distanza di 190 km in 4 ore circa.
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 4 Bikaner – Jodhpur
la mattina visita al Forte Junagarth, la cittadella fortificata con gli antichi palazzi del Maharaja, dagli interni particolarmente ricchi.
Il regno di Bikaner è stata fondata nel 15 ° secolo quando il valoroso figlio di Rao Jodhaji, il fondatore di Jodhpur, infuriato e provocato da suo padre, usci dal palazzo per stabilire il suo regno. La storia dettagliata di Bikaner rivela che l’istituzione del regno è stato preannunciato dal mistico Karni Mata. Fu nel 1488 che il fondatore della città, Rao Bikaji fortificarono la città che fu chiamata la città di Bikaner.
Dopo si parte per Jodhpur, coprendo una distanza di 251 km in 5 ore circa. Arrivo a Jodhpur e check in presso l’albergo.
Nella migliore delle ipotesi si tratta di una porta verso il paese delle meraviglie di dune di sabbia e arbusti, terreni rocciosi e alberi spinosi. La casa dei Rathores – lo stato impressionante principesco del Rajasthan. Hanno conquistato terreno Marwar o Maroodesh, della sabbia dopo la caduta di Delhi e Kannauj.
Nel 1459 dC, Rao Jodha, capo del clan Rathore dei Rajput ha gettato le basi di Jodhpur. Un alto muro di pietra protegge la ben fortificata città. La parete è quasi 10 km di lunghezza e dispone di otto porte si affacciano varie direzioni
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 5 Jodhpur – Pushkar – Jaipur
Questa mattina visita al Forte di Meherangarh, che non è una fortezza militare, ma una cittadella fortificata, con all’interno i suoi palazzi, templi e giardini. Una fortezza che ha sempre resistito agli attacchi, senza mai essere violata nei suoi cinquecento anni di storia.
Posto su una ripida collina alta circa 130 metri, il Mehrangarh Fort è la fortezza più bella del Rajasthan, con le sue altissime mura che si ergono a strapiombo fino a 36 metri di altezza e dominano la città sottostante. Ma nonostante l’imponenza si nota anche una struttura architettonica molto ricercata. Per la costruzione del forte sono state utilizzati i materiali della roccia sottostante ed oggi non si distingue più dove finisce la roccia e dove inizia la costruzione.
Continuate il vostro tour con la visita a Jaswant Thada, situata a breve distanza dal forte, che è un monumento in marmo bianco per Maharaja Jaswant Singh II e Umaid Bhawan Palace.
Piu’ tardi partenza per Pushkar coprendo una distanza di 190 km circa 4 ore.
Pushkar è uno dei luoghi sacri per gli indù come Varanasi. La città tempio è la sede del Brahma Temple ( 8 ° secolo) dedicato al Lord Brahma – il creatore dell’universo. Circondata da colline su tre lati e dune di sabbia per il quarto, Pushkar costituisce un luogo affascinante e uno sfondo adatto per la fiera religiosa annuale.
Godetevi una passeggiata per le strade di Pushkar esplorando il lago, il tempio Brahma da fuori (non ammessi gli non indu’).
Avrete le opportunità di scattare bellissimi e particolari immagini!
Piu’ tardi partenza per Jaipur coprendo una distanza di 143 km circa 3 ore.
Jaipur, “La Città della Vittoria”. Il nome originario era “Sawai Jaipur”, dal nome del giovane principe che la commissionò – il Maharaja Jai Singh II – un guerriero, astronomo e politico che regnò tra il 1699 e il 1743. Jaipur oggi è conosciuta come la città rosa, descritta come la città dai colori autunnali del tramonto. Anche se in origine le pareti erano di arenaria rossa, l’appellativo universale di ‘pink city’ è arrivato solo nel 1876, in concomitanza con la visita del principe di Galles (re Edoardo VII). Quasi l’intera città è stata pitturata con vernice rosa, dandole così il nome di ‘città rosa’
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 6  Jaipur
La mattina dopo la colazione visita del bellissimo Amber Fort. Ascesa e discesa in Jeep.
Il forte è noto per il suo stile artistico unico e mozzafiato, fondendo con maestria elementi indù e musulmani (Mughal). Visita delle camere e dei corridoi del palazzo, famoso per l’eccellenza del suo design. All’interno del complesso si trova Ganesh Pol, l’imponente entrata interamente dipinta con le immagini del dio dalla testa di elefante, Ganesh. Le finestre interamente forate offrono viste da diversi punti e schegge di specchi luccicanti sono incastonate tra le mura di Sheesh Mahal.
Proseguite per il tour guidato della citta’. Inizia con una sosta per fotografare l’‘Hawa Mahal’ o Palazzo dei Venti. La sua facciata è probabilmente la più fotografata a Jaipur, con le sue finestre in legno riccamente intagliato, progettate in modo che le signore del palazzo potessero guardare per le strade inosservate.
Visitate il City Palace Museum, che ha una preziosa collezione di oggetti d’antiquariato, costumi e armature del Mughals e Rajputs, tra cui spade di diverse forme e dimensioni con preziosi manici cesellati. Al suo interno, anche una galleria d’arte che espone una collezione di dipinti in miniatura, tappeti, accessori reali e rare opere astronomiche in arabo, persiano, latino e sanscrito. La visita seguente è al Jantar Mantar Observatory, patrimonio dell’umanità UNESCO: un osservatorio astronomico e astrologico in pietra costruita dal Maharaja Jai Singh nel 18° secolo.
La sera ammirate e conoscete meglio la vita religiosa, assistendo alla cerimonia serale religiosa nel Govind Devji Temple, all’interno del City Palace.
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 7 Jaipur – Agra
Partenza per Agra coprendo una distanza di 235 km circa 5 ore.
Lungo la strada visitate Fatehpur Sikri.
Fatehpur Sikri – un patrimonio mondiale dell’UNESCO. La città di arenaria rossa è stata costruita dall’imperatore Akbar come sua capitale e il Palazzo come residenza nel tardo 16 ° secolo. Si tratta di una vera e propria città da fiaba, ancora in ottime condizioni. Non è difficile immaginare ciò che la vita di corte deve essere stata nei giorni della sua grandezza.
All’arrivo ad Agra check in presso l’hotel.
Agra – Due grandi monarchi Mughal, Akbar e Shah Jahan, trasformarono il piccolo villaggio di Agra nella seconda capitale dell’Impero Mughal – dandole il nome Dar-ul-Khilafat {sede dell’imperatore}. Oggi, un visitatore di Agra è accolto da un mondo di edifici contrastanti, in arenaria rossa e marmo bianco, vicoli pittoreschi e quel fascino irresistibile che la città preferita dai Mughals conserva ancora. Non è sorprendente che l’Agra moderna rifletta ancora il suo patrimonio Mughal così vistosamente. Una passeggiata lungo le stradine affollate della città, introdurrà il visitatore al profumo che aleggia nelle cucine Mughlai
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 8 Agra – Delhi
Stamattina visita all’affascinante Taj Mahal, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Il Taj Mahal è spesso chiamato ‘poesia in pietra’. Se è così, il mausoleo è una poesia d’amore, creata dall’imperatore Mughal Shah Jahan per la sua moglie preferita, Mumtaz Mahal. Ci sono voluti 22 anni per essere completato ed è stato disegnato e progettato dall’architetto persiano Ustad Isa. Oltre che per il design, di straordinario equilibrio e simmetria perfetta, il Taj è anche noto per le sue eleganti cupole, facciate finemente intagliate e alcuni dei migliori esempi di marmo intarsiato intarsio mai visti. E’ il gioiello dell’arte musulmana in India e uno dei capolavori universalmente ammirati del patrimonio mondiale (Si prega di notare: Taj Mahal è chiuso il Venerdì).
Ritorno a hotel e fate la colazione.
Visitate Agra Fort – un patrimonio mondiale dell’UNESCO. Una struttura imponente, con pareti di arenaria rossa, quasi due miglia di lunghezza, custodisce al suo interno palazzi, sale adibite in passato alle udienze pubbliche e moschee.
La fortezza presenta un buon campionamento di stili architettonici islamici e indù. E’ stata costruita dal terzo imperatore Mughal, Akbar. Successive integrazioni sono state apportate al forte dal figlio Jahangir suo e nipote Shahjahan.
Piu’ tardi partenza per Delhi coprendo una distanza di 209 circa 4 ore.
Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 9 Delhi
Trasferimento in tempo all’aeroporto per prendere il volo di ritorno.

DATE DI PARTENZA 2017

  • Partenza tutti i giorni
  • Base privata

COMPRESO NEL TOUR

  • 08 notti con alloggio in camere a 2 letti/matrimoniali negli hotel selezionati da noi
  • All’arrivo Incontro e Assistenza da parte di un rappresentante
  • Benvenuto Tradizionale Indiano con drink analcolico
  • Colazione giornaliera a Buffet in hotel
  • Mezzo di trasporto: veicolo con aria condizionata per tutti i trasferimenti, visite, escursioni come
  • 1 una bottiglia di acqua minerale per persona ogni giorno (500 ml)
  • Costo della carburante, Pedaggio, Parcheggio, e Assicurazione del veicolo
  • Tutte le tasse generalmente applicabili

QUOTA PER PERSONA
In camera doppia a partire da € 990,00 (VOLO NON COMPRESO)

NEWSLETTER

  • Scegli la regione di appartenenza ed inserisci la tua email nel form sottostante per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ultime offerte di Viaggio.

CONTATTI

© AMI TRAVEL SRL | P.IVA 07667950724 | Travel With Web Project MyAssistWP